Spiaggia di Capo Bianco

La spiaggia di Capo Bianco è una delle spiagge più suggestive e incantevoli dell'intera Isola d'Elba. Complice di questo fascino sono le sue acque cristalline che formano un connubio perfetto tra le rocce bianche e le alte falesie che la circondano e sovrastano. Nel 2016 è stata premiata da Legambiente come una delle dieci spiagge più belle d'Italia. Il paesaggio è tipico delle spiagge settentrionali dell'isola. Capo Bianco, insieme alle spiagge delle Ghiaie, Padulella, Sottobomba, Seccione, Acquaviva e la famosissima Sansone fa parte di questo tratto di costa meraviglioso denominato Spiagge Bianche dell'Isola d'Elba, caratterizzato da arenili di ciottoli bianchi e mare turchese blu intenso, circondato da candide falesie a picco sul mare.

La spiaggia di Capo Bianco si colloca nel versante nord dell'isola, ha una lunghezza di circa 280 metri e una larghezza di circa 20 metri, si compone di sassi bianchi arrotondati di varia grandezza, mischiati a sabbia granulosa. Per questo motivo consigliamo l' utilizzo di scarpette da scoglio. Il fondale chiaro, conferisce all'acqua una magnifica trasparenza che permette di ammirare pesci anche a pochi metri dalla riva. La particolare ricchezza faunistica è data anche dalla protezione della Riserva Marina di tutela biologica dello Scoglietto che salvaguarda dal 1971 le risorse marine locali. Capo bianco è perfetta per gli appassionati di snorkeling, che muniti di maschere e pinne potranno partire alla scoperta di piccoli anfratti e ampie grotte. È un fondale ideale anche per immersioni subacquee. I più esperti potranno essere guidati da guide specializzate che vi accompagneranno alla scoperta di creature marine variopinte. E' importante segnalare che trattandosi di una Riserva protetta è vietato assolutamente pescare sia dalla barca che dalla costa. La spiaggia è delimitata dalla macchia mediterranea che durante la primavera si colora di fucsia grazie alla fioritura del "Fico degli Ottentotti" i cui frutti commestibili hanno particolari effetti benefici sulla salute.

Grazie alla sua conformazione la spiaggia è riparata dai venti forti, ed il mare è limpido e pulito con i venti di scirocco. L'accesso è reso possibile da una scalinata agevole. Nelle immediate vicinanze si trova un parcheggio a pagamento. La spiaggia di Capo bianco è in parte spiaggia libera e in parte attrezzata con possibilità di noleggio ombrelloni, lettini, pedalò e canoe. Inoltre nel piazzale antistante il parcheggio si trova un piccolo bar. E' una spiaggia adatta a tutti, è indicato accompagnare i bambini durante il bagno perchè l'acqua si alza dopo pochi metri dalla riva. La spiaggia è particolarmente frequentata nei mesi estivi, mentre nei mesi invernali diventa il luogo ideale per passeggiate e per rilassarsi. 

La spiaggia si trova a pochi chilometri dal centro e dal porto di Portoferraio. Per raggiungere la spiaggia di Capo Bianco seguire le indicazioni per la spiaggia delle Ghiaie e dopo aver superato la suddetta spiaggia si prosegue per circa 800 metri costeggiando via Einaudi. Continuare seguendo i cartelli per "spiaggia della Padulella" e "spiaggia Capobianco". Svoltare a destra verso la strada a senso unico indicata, che si fa un pò più stretta ma arriva direttamente nel parcheggio a pagamento di cui abbiamo già parlato. La strada non è dissestata ma è interamente asfaltata fino al parcheggio. Durante i mesi estivi si può usufruire di un servizio navetta che parte da Portoferraio. Si tratta del servizio di autobus urbano che viene messo a disposizione dei visitatori ed è completamente gratuito.

Consorzio Servizi Albergatori soc. cooperativa Progetto “ PromoElba2019” co-finanziato dal POR FESR Toscana 2014-2020